Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Rinnovo triennale del contratto con la De Vizia per la raccolta rifiuti

| di Staff del sindaco di Terracina
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il Comune di Terracina ha rinnovato per altri tre anni il contratto con la De Vizia Transfer Urbaser per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Il rinnovo triennale, previsto dal codice degli appalti, dal bando di gara e dal contratto di servizio, è la naturale conseguenza – afferma l’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone - della soddisfazione per i risultati raggiunti in un ambito che solo fino a pochissimi anni fa, prima dell’avvento della raccolta porta a porta, rappresentava la nota più dolente per questa città: in poco tempo dal 5% di raccolta differenziata si è passati al 75% e oggi Terracina è oggettivamente una città pulita. L’Amministrazione Comunale, oltre all’apprezzamento per il lavoro svolto, ha valutato diverse altre condizioni che ha reputato favorevoli. Innanzitutto l’economicità del rinnovo, perchè i costi per il Comune rimangono gli stessi di quelli del contratto in essere stipulato sei anni fa, quindi la possibilità di avviare il percorso di preparazione all’avvento della Tariffa Puntuale.

Con la De Vizia – prosegue Zappone - abbiamo in programma iniziative,  con il convolgimento delle associazioni locali, scuole e cittadini, che prevedono campagne di educazione, formazione e sensibilizzazione sull’utilizzo delle modalità di applicazione della Tariffa Puntuale, sulla scorta delle precedenti attività svolte positvamente nel corso di questi sei anni che hanno educato tutti alla raccolta differenziata e al valore di un corretto conferimento e riciclo dei rifiuti. Dobbiamo e vogliamo accompagnare i cittadini in questo percorso. Inoltre, abbiamo ricevuto dalla Regione un contributo di circa 188 mila euro con cui stiamo realizzando i lavori di adeguamento dell’Isola Ecologica “Paolo Colli” di Borgo Hermada che comprendono il mercatino del riuso, l’allestimento di una bilancia elettronica e una mini isola informatizzata attiva 24 ore su 24. Tutti interventi propedeutici all’applicazione della Tariffa Puntuale. Colgo l’occasione per comunicare che l’isola ecologica riaprirà nelle prossime settimane. La Provincia di Latina, invece, ha erogato un contributo di circa 400 mila euro, risorse che stiamo utilizzando per l’acquisto di hardware e software per la rilevazione del dato, l’allineamento delle banche dati, la formazione del personale che dovrà trattare i materiali, tutte attività che avvicinano alla tariffazione puntuale. In un secondo momento si procederà all’acquisizione del software specifico per il calcolo della tariffazione stessa.

L’assessore Zappone, in conclusione assicura che stiamo programmando il futuro con serietà e serenità, confermando un rapporto professionale soddisfacente per tutti e che puntiamo a migliorare sempre di più per il bene e il decoro di Terracina.

Emanuela Zappone
Assessore all’Ambiente
Città di Terracina

Staff del sindaco di Terracina

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK