Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Criticità al 'Fiorini', nuova riunione del Comitato pro ospedale. Martedì incontro in Comune

| di Comitato in difesa dell'ospedale di Terracina
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
L'ospedale di Terracina 'Alfredo Fiorini'

Venerdì 12 del mese in corso, si è riunito il comitato in difesa dell’ospedale di Terracina, per affrontare i problemi sollevati con la lettera inviata al Direttore Generale e sanitario della ASL, investendo anche il Sindaco, con la quale, si è chiesto di risolvere i seguenti problemi nell’ospedale Fiorini, con particolare riferimento:

• alla mancanza di anestesisti, nella sala operatoria , che ha determinato la eliminazione degli interventi in elezione e con il conseguente allungamento delle liste di attesa di utenti che devono essere sottoposti ad interventi chirurgico;

• dal mese di Maggio non vengono piu eseguiti gli interventi chirurgici perché in servizio c’è un solo anestesia e per poter riaprire la sala operatoria ne accorerebbero costantemente presenti minimo due;

• Dal 2 Maggio 2017 (e fino a quando non si sa) non è più possibile per i pazienti in lista di attesa essere sottoposti ad intervento chirurgico di elezione per patologie anche importanti;

• Sono garantite le sole attività di urgenza chirurgica. La grave criticità-inefficienza (da tempo nell’aria) sarebbe dovuta alla carenze di anestesisti da dedicare alle attività elettive di sala operatoria e alla volontà di alcuni Direttori responsabili di UOC di non far effettuare ulteriore orario aggiuntivo presso l’Ospedale di Terracina, ma solo nel Dea Latina-Formia;

• Per l'emergenza-urgenza, l’istituzione, tra l’altro, dell’Osservazione Breve Intensiva, nonostante il finanziamento già concesso da molto tempo dalla Regione Lazio, tarda ad essere istituita.

Gli intervenuti alla riunione del comitato, hanno espresso profonda preoccupazione, della situazione di carenza del suindicato personale, , per garantire la normale assistenza sia per gli interventi di elezione che per le urgenze e del ritardo ad istituire l’Osservazione Breve Intensiva e per far fronte al maggior lavoro derivante dall’arrivo della stagione estiva.

Tali problemi e risposte dovranno essere date, all’incontro richiesto dal comitato al Direttore Generale e sanitario della ASL di cui si è in attesa di essere convocati, dopo la lettera inviata nei primi giorni della settimana in corso.

Intanto, martedì prossimo, il comitato avrà un incontro con il Sindaco del comune di Terracina e la delegata alla sanità, la Dottoressa Barboni , per meglio spiegare i suindicati e altri problemi presenti nell’ospedale di Terracina e delle iniziative necessarie da prendere.

IL COORDINAMENTO DEL COMITATO IN DIFESA DELL’OSPEDALE DI TERRACINA

Bernardi Antonio Pernarella Agostino Colandrea Giovanni Genosini Celestino

 

Comitato in difesa dell'ospedale di Terracina

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK