Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Futura Terracina, la favola dell’Under 19

| di Ufficio Stampa Futura Terracina 92
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La Pallavolo Futura Terracina ’92 gioca la stagione su più fronti. Mentre la formazione di Serie C che ha vinto il proprio girone, attende il calendario dei play off che vedrà le futurine impegnate con Volley Terracina e Virtus Latina oltre ad Ostia, S.Paolo Ostiense e Onda Volley. Le ragazze di Mario Milazzo, come da regolamento, affronteranno proprio le ultime tre squadre in gare di andata e ritorno.

Nel frattempo la società si gode il momento dell’Under 19 regionale capace di mettere in fila sette vittorie su altrettante gare senza perdere un set. Un secondo posto vicinissimo dietro il Casal de Pazzi e un quarto da finale da giocare in casa. Davvero tanta roba per un gruppo costruito con sagacia tra le “giovani-veterane” della prima squadra e le atlete dell’Under 17. Dopo la sfida con Volleyrò, Giulia Bagnara e compagne chiuderanno in casa contro Roma Volley e a Sora prima di conoscere il nome dell’avversaria da affrontare nei quarti e tentare l’approdo alle semifinali. Del resto, a parte lo scorso anno dove la stagione si è bruscamente interrotta causa covid, nelle due stagioni precedenti, le futurine erano approdate alle finali Nazionali Under 16 e 18 di Bologna e Vibo Valentia, regalando altre due perle da inserire nell’albo d’oro della società.

Quest’anno l’obiettivo era quello di conservare il titolo, invece si è andati ben oltre. Ed ora tutto quella che arriverà sarà davvero prezioso proprio perché imprevisto.

Ufficio Stampa Futura Terracina 92

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK