Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Tre incontri da non perdere per la presentazione del romanzo di Giuseppe Scarpino e Fabio Arduini, edito dalla 26 Lettere Edizioni di Fondi

| di Ufficio Stampa
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Dopo il successo al Salone Internazionale del Libro di Torino, le presentazioni a Terracina, Sperlonga e Fondi, la partecipazione al Mitreo Film Festival di Santa Maria Capua Vetere e il conferimento a Lecce del Premio Internazionale “Diego Velázquez” 2017, Alto Riconoscimento “Il Barocco Leccese”, nel più ampio Barocco Europeo, La 26 lettere Edizioni di Fondi organizza tre nuove presentazioni del libro di Giuseppe Scarpino e Fabio Arduini, nelle province di Latina e di Roma.

Si inizia Venerdì 3 Novembre 2017 a Latina. Alle ore 18:30, presso la Libreria Feltrinelli, avrà luogo la prima presentazione durante la quale gli autori presenteranno la loro “fatica” letteraria.

Si prosegue Domenica 5 novembre 2017 a Velletri. Alle ore 16:00, in occasione del Velletri Book Festival, presso la Casa delle Culture e della Musica, gli autori e la Casa Editrice vi aspettano numerosi per la seconda presentazione del romanzo.

Si chiude, in grande stile, Martedì 7 Novembre 2017 a Formia. Alle 17:30, presso la sede storica del Coni di Formia, alla presenza degli atleti e degli sportivi e con la partecipazione delle delegazioni del Coni, presenti in sede, verrà presentato il romanzo, la cui storia è incentrata sui valori sani dello sport.

Modera gli incontri Antonio di Trento, Responsabile dell’Ufficio Stampa della 26 Lettere Edizioni dell’Editore Riccardo Antonilli.

Durante le presentazioni sarà l’attore professionista Tiberio Ettore Muccitelli, che leggerà alcuni estratti del libro e darà voce ai protagonisti del romanzo e interverrà Franco Fava, giornalista del Corriere dello Sport ed ex maratoneta che per l’occasione ha scritto la prefazione al libro.

Il romanzo racconta la storia di due maratoneti, Gianni, romano di Roma vero e verace, tutto donne visibilità e bella vita, e Janai, keniota di sani principi che vuole vincere le Olimpiadi per salvare il suo villaggio in Kenya dalla fame e dalla povertà.

Hanno in comune l'allenatore, Aldo, un vero allenatore di altri tempi che cercherà di convincere Gianni ad andare in Kenya per vedere con i suoi occhi la realtà in cui il popolo di Janai vive e sopravvive alla povertà.

Dopo mille peripezie rocambolesche tra donne, bella vita e quant'altro, Gianni deciderà di andare, andrà e tornerà dall'Africa cambiato.

Ma una vecchia fiamma di Gianni comprometterà tutto facendolo litigare con Janai definitivamente. Ma alla fine si incontreranno di nuovo alle Olimpiadi di Londra...

«La storia dei maratoneti Gianni e Janai – scrive nella sua prefazione l'ex atleta e giornalista Franco Fava -, in cui svolge un ruolo solo apparentemente marginale Aldo, un allenatore d’altri tempi, riesce ad andare oltre i concetti puramente agonistici. Ma che anzi, proprio partendo dall'abusato concetto di amicizia e rivalità da sempre presente nello sport, va a scavare con sensibilità nel profondo di due personalità ben distinte per darci alla fine, se non proprio una risposta, almeno una buona dose di speranza verso una convivenza più partecipata».

Tre occasioni culturali davvero da non perdere.

La 26 Lettere Edizioni e gli autori Giuseppe Scarpino e Fabio Arduini vi aspetto numerosi per raccontarvi il loro romanzo, salutare i presenti e per la firma copie del loro libro.

Info:Pagina Ufficiali Facebook “Lassù sugli Altopiani – Romanzo” e “26 Lettere Edizioni”

 

Ufficio Stampa

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK