Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Ricerche nell'area del crash, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina sede della task force

| di Ufficio Circondariale Marittimo Terracina
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

In seguito al crash dell’Eurofighter dell’Aeronautica militare avvenuto durante l’Air Show a Terracina nella giornata di domenica, dove ha perso la vita il pilota Gabriele Orlandi, sono state avviate nell’immediatezza le operazioni di soccorso.

Su delega del magistrato dott. Gregorio Capasso si è insediata presso la sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina la task force costituita da personale dei Vigili del Fuoco, dal Comsubin della Marina Militare, dell’Aeronautica e dal Nucleo Sommozzatori della Guardia Costiera di Napoli.

In esito ad una condivisa pianificazione delle attività di recupero i Nuclei Sommozzatori delle forze in campo hanno iniziato le immersioni sull’area del crash raccogliendo immagini video e fotografiche del fondale mentre la nave Anteo della Marina Militare sta eseguendo una prospezione sonar.

L’area di interesse, piuttosto estesa, ha reso necessaria una mirata attività di recupero tesa ad individuare ogni utile elemento ai fini dell’inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Latina.

Ufficio Circondariale Marittimo Terracina

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK