Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Comitato in difesa dell'ospedale, organizzato un incontro con i capigruppo consiliari

| di Comitato in difesa dell'ospedale di Terracina
| Categoria: Sanità
STAMPA
L'ospedale di Terracina 'Alfredo Fiorini'

Da più di 3 anni, a Terracina, si é costituito un comitato in difesa dell'ospedale Fiorini.

L'ospedale di Terracina, come più volte fatto rilevare, si trova in un comprensorio del centro della provincia di Latina con più di 100 mila abitanti e che ne raggiunge 4000 mila nella stagione estiva, svolge un ruolo importante per l'assistenza ospedaliera a livello comprensoriale e provinciale.

Il comitato in difesa dell'ospedale di Terracina, senza fare campanilismi e con spirito costruttivo, con il coinvolgimento dei cittadini, ha presentato proposte, si è confrontato con i rappresentanti a tutti i livelli istituzionali: dagli organi della ASL, ai sindaci e la regione Lazio.

La ASL e la regione Lazio, nel mese di marzo del 2015, hanno approvato il nuovo Atto Aziendale a cui il comitato ha dato un parere positivo.

Tuttavia, constatano una serie di difficoltà nel darne attuazione.

Anche se, prendendo atto del funzionamento delle specialità di oculista, otorino, dermatologia e alcuni problemi risolti, lo stesso non si può dire per i reparti di chirurgia, ortopedia e per la camera operatoria, tra cui gli anestesisti, per la carenza di personale medico, che si protrae, ormai, da troppo non consentendo di garantire la normale assistenza.

Altro problema è il ritardo ad istituire l'osservazione breve intensiva con la ristrutturazione dei locali e l'assunzione del necessario personale, nonostante i finanziamenti concessi dalla Regione Lazio.

Il permanere di tale situazione, sta creando seria preoccupazione che, oltre alle difficoltà a garantire la normale assistenza ai suindicati reparti, ritengono che se, nel più breve tempo, non si prenderanno i necessari provvedimenti, con l’assunzione del necessario personale, si metterà in forse la sopravvivenza degli stessi reparti, con gravi ripercussioni, alla sopravvivenza del nostro ospedale.

Pertanto, vista la situazione, ritengono utile ed indispensabile, intraprendere una serie di iniziative, tra cui quella di coinvolgere i sindaci e i consiglieri comunali i di Terracina e dei comuni limitrofi.

A tale scopo, il comitato in difesa dell'ospedale di Terracina, avendo organizzato, per sabato 17 dicembre, alle ore 17,30, presso l’I.T.C. - A.Bianchini di Terracina, terrá un'assemblea pubblica, dove sarà presente il Direttore Generale della ASL Dott. Giorgio Casati e dove sono stati invitati, tra gli altri, i consiglieri regionali eletti nella provincia di Latina, ritiene utile ed opportuno avere un incontro con i capigruppo consiliari del comune dove si trova l’ospedale.

Pertanto, con la presente, si invitano le SS.VV, a partecipare ad un incontro tra i rappresentanti del comitato in difesa dell’ospedale di Terracina e i capigruppo consiliari, in indirizzo, per venerdì 9 dicembre, alle ore 18, presso la sede dell’AVIS di nell’ospedale di Terracina, per avere un confronto di idee.

Sicuri della vostra partecipazione, porgono distinti saluti.

IL COORDINAMENTO DEL COMITATO IN DIFESA DELL’OSPEDALE DI TERRACINA

PERNARELLA AGOSTINO BERNARDI ANTONIO GENOSINI CELESTINO COLANDREA GIOVANNI

 

Comitato in difesa dell'ospedale di Terracina

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK