Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Presentazione della nuova videosorveglianza antincendio

| di Staff del sindaco di Terracina
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si è svolta oggi, presso la Sala Operativa del Comando di Polizia Locale situata nei locali dell’ex Tribunale di Terracina, la presentazione del nuovo impianto di telecamere antincendio, sviluppato e realizzato da TIM. Presenti l’Assessore all’Ambiente Emanuela Zappone, il Comandante della Polizia Municipale Michele Orlando e Damiano Di Giorgio e Ascenzo Asseri, della Business PA di TIM, che hanno illustrato i vantaggi collegati all’utilizzo del sistema.

Operativo h24 per 365 giorni all’anno, l’impianto permette di tenere sotto controllo una vasta area del territorio collinare del Comune di Terracina, analizzando le immagini ad altissima definizione raccolte da una videocamera in grado di ricostruire una vista fino a 360 gradi, con una frequenza di qualche minuto, su un’area con un raggio di diversi chilometri. Grazie ad un sofisticato software è possibile rilevare variazioni termiche riconducibili ad incendi anche di piccole dimensioni.

In caso di allarme è possibile allertare, tramite diversi canali di comunicazione -email, SMS, telefono-, gli addetti alla gestione dell’emergenza. Grazie al supporto di una videocamera ad altissima risoluzione è sempre possibile ispezionare tutti i dettagli della zona interessata. Il sistema è inoltre in grado di memorizzare immagini e informazioni raccolte su un ampio arco temporale, in modo da poter effettuare anche analisi a posteriori, evidenziando, grazie alla sovrapposizione di immagini raccolte in momenti diversi, eventuali variazioni intervenute sul territorio.

A supporto degli operatori sono disponibili informazioni georeferenziate visualizzate su mappa, dove possono essere posizionati diversi punti di interesse (es. serbatori di rifornimento, squadre e mezzi di intervento, punti sensibili, ecc.). Dalla centrale di controllo sarà in tal modo possibile rendere maggiormente efficaci le attività di intervento, potendo avendo a disposizione un elevato numero di informazioni.

Grazie all’utilizzo della soluzione fornita da TIM sarà possibile effettuare un presidio attivo del territorio, cercando di minimizzare i danni prodotti dagli incendi che ogni anno ne devastano vaste aree, deturpando irrimediabilmente l’ambiente e sottraendo alla comunità una delle principali risorse su cui può basarsi il suo sviluppo.

Un ulteriore, importantissimo strumento che ci permette di puntare decisamente sulla prevenzione degli incendi boschivi che rischiano di devastare il nostro territorio e in tante altre situazioni – dichiara l’assessore Zappone –. Già dallo scorso anno avevamo intrapreso questo percorso, poi concretizzatosi con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con le varie associazioni ambientaliste, di cacciatori, con la Protezione Civile e con tutti coloro che potevano dare all’Amministrazione Comunale e alla Polizia Locale un adeguato supporto nella vigilanza e nel pattugliamento delle nostre zone montuose. Oggi abbiamo completato il secondo passo: grazie al sistema di telecamere potremo finalmente individuare in tempo reale un eventuale principio d’incendio, essendo in grado d’intervenire tempestivamente laddove questo dovesse verificarsi. Ringrazio TIM che ci aveva prospettato la possibilità di implementare questo impianto e al cui progetto l’Amministrazione Comunale ha aderito con entusiasmo.

L’impianto di videosorveglianza antincendio ci permetterà di tenere sotto controllo in ogni momento dell’anno le zone a rischio d’incendio – aggiunge il Comandante Orlando –. Esso segnalerà, tramite i sensori a infrarossi, la presenza di un probabile focolaio: l’alert verrà immediatamente trasmesso ad un operatore che, a sua volta, segnalerà il pericolo al personale preposto. Queste telecamere si inseriscono in un sistema complessivo di Protezione Civile Comunale che sta ampliando la propria capacità operativa. Infatti è allo studio un’app dedicata e una rete di comunicazione in grado di informare tempestivamente la popolazione sulle varie tipologie di allerte: dal meteo alle interruzioni idriche, o eventi che modificano la viabilità cittadina, in modo da consentire l’approntamento di adeguate misure di controllo, prevenzione e intervento.

Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Terracina e il Comando della Polizia Locale per averci dato la possibilità d’implementare questo prezioso servizio – le parole di Di Giorgio – Il sistema costituisce un ausilio di grande importanza per chiunque si trovi ad operare sul territorio di Terracina in situazioni di potenziale pericolo.

Staff del sindaco di Terracina

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK