Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bracconaggio e detenzione illegale di munizioni: denunciato un uomo

| di Comando provinciale dei carabinieri
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Operazione antibracconaggio svolta dal Nucleo Investigativo (NIPAAF) del Gruppo Carabinieri Forestale di Latina nel territorio montano del Comune di Terracina in località “la Ciana” ai margini del “Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi”, dove a seguito di diverse segnalazioni relative a presunti atti di bracconaggio perpetrati in danno alla fauna selvatica da parte di persona del luogo,  procedeva alla perquisizione ai sensi dell’art. 41 TULPS di un fabbricato e delle pertinenze dello stesso nella disponibilità del presunto reo,  nonché di due autoveicoli di proprietà sempre del medesimo, avendo fondato motivo di ritenere che in essi fossero occultati armi o munizioni detenute illegalmente e utilizzate per l’attività di bracconaggio.

Dalle relative perquisizioni venivano rinvenute oltre 150 munizioni di diverso calibro (20 – 12 e 8) detenute in modo illegale, nonché n°33 trappole (tagliole) utilizzate per la cattura illegale di avifauna selvatica.

Munizioni e trappole venivano pertanto sequestrate.

Il soggetto veniva deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per le ipotesi di reato contemplate dagli art. 20 bis della Legge n°110/75 e art. 30 della Legge n°157/92.      

Comando provinciale dei carabinieri

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK