Rimani sempre aggiornato sulle notizie di terracinanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Nasce l'associazione culturale-ambientale "Le Colline di Santo Stefano"

Gli abitanti delle Colline si uniscono in una associazione a tutela del patrimonio naturale

| di Fabio Barone
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L’Associazione si propone la valorizzazione della natura e dell'ambiente delle colline di Terracina (in particolare della località Santo Stefano), della loro protezione, promozione sociale e ambientale.

L'Associazione, a breve nell'albo delle associazioni del Comune di Terracina, in questi giorni sta lavorando per creare sinergie con il Comune di Terracina, grazie anche all'interessamento degli assessori Luca Caringi (lavori pubblici) e Emanuela Zappone (Ambiente), il Parco dei monti Ausoni e lago di Fondi, le Forze dell'Ordine, l'associazione dei cacciatori ATCLT2, la De Vizia Transfer e le associazioni locali, tra le quali il Circolo Legambiente Terracina Pisco Montano,(contattateci sulla mail lecollinedisantostefano@gmail.com oppure sulla pagina Facebook Associazione Santo Stefano Terracina).

L'associazione nasce sapendo che la località Santo Stefano ha bisogno di un armonico sviluppo ambientale, economico e sociale per accrescere le sue potenzialità di fruizione del tempo libero e perché no, turistiche.

La Fonte e del B&B La Principessa del silenzio, raccomandato da Legambiente Turismo - dichiara Guido Gerosa, Vicepresidente - i turisti da noi possono sostare anche per più giorni, ma abbiamo bisogno della riparazione e la conservazione delle strade vicinali, la creazione di aree di svago e la manutenzione dei sentieri inagibili, perché solo attraverso la fruizione appropriata dello spazio che circonda le nostre case e la promozione di un turismo sostenibile, potremo ottenere più controllo ed evitare i danni ambientali provocati da scarichi a cielo aperto, pascoli abusivi, utilizzo improprio del bosco.

Fabio Barone

Contatti

redazione@terracinanotizie.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK